La cicatrice sulla guancia sinistra non lasciava dubbi: quell’uomo nel caffè in Mykhailivs'ka Vulycja ((via Mychailivs'ka)) era Mykola Trusevič, il portiere della Dinamo. Era irriconoscibile, persino per un tifoso sfegatato come Iosif Kordik. Magro ed emaciato, zoppicante, vestito di...
Ricordino gli italiani che in Spagna non ha vinto neppure Napoleone.                                                          (Titolo sul quotidiano spagnolo del pomeriggio "La Tarde" del 26 Marzo 1949) La domenica notte del 27 marzo 1949, agli occhi dei calciatori della nostra nazionale, smaniosi di distrazioni dopo la vittoria contro la...
29 Giugno 1986. La Nazionale argentina ha da pochi minuti sollevato al cielo dell’Azteca la Coppa del Mondo. Negli spogliatoi, nel bel mezzo della festa, il commissario tecnico della Selección, Carlos Salvador Bilardo, non riesce a trattenere le lacrime...
(24 febbraio 1940, Aberdeen, Scozia) Dopo 19 anni in cui avevo dato tutto quello che avevo pur di fare gol, alla fine ne avevo segnato uno che avrei quasi voluto non segnare. Denis Law 27 aprile 1974: all’Old Trafford di Manchester va...
Non ci vidi più. Mi avventai su un poliziotto e gli gridai: "Vergognatevi. State massacrando i bambini." Lui mi colpì due volte urlando: "Brutto figlio di puttana. Sei come tutti gli altri!" A quel punto ebbi una reazione d'istinto....
In Corea il calcio lo si giocava ancor prima che in Inghilterra! Kim Deak Joon, capo delegazione nordcoreana ai Mondiali del ‘66 Nella storia dei mondiali di calcio, la palla rotonda, e quindi imprevedibile, ha giocato spesso dei tiri mancini, destinati...

I PIÙ LETTI

I NOSTRI PREFERITI