1963: una maglia rossonera nel bel mezzo di Boca Juniors-Universidad de Chile.
1963: una maglia rossonera nel bel mezzo di Boca Juniors-Universidad de Chile.

Nel novembre del 1962 il Milan sostituisce il deludente Germano con un tosto centrocampista peruviano fresco di titolo nazionale col Boca Juniors: Víctor Benítez. Come segno di amicizia nei confronti della squadra argentina, il Milan decide di donare alla società una serie di magliette rossonere.

Questo semplice antefatto sembrerebbe insignificante, non fosse che pochi mesi dopo il Boca si trovò a disputare la sua prima Copa Libertadores. Il 26 giugno 1963 é in programma alla Bombonera il match contro i cileni dell’Universidad de Chile, anche loro in maglia blu. La somiglianza dei colori costringe i padroni di casa a cambiare casacche e si decide di utilizzare proprio le magliette regalate dai rossoneri.

La nuova camiseta non sembra portare fortuna agli xeneizes, tanto che i primi 45 minuti passano tra sbadigli e qualche inaspettata sofferenza. Durante l’intervallo si decide di accantonare la stravagante maglia per una più classica e rassicurante divisa gialla con la quale il Boca vincerà di misura i combattivi cileni.

L’uso delle maglie rossonere non attecchisce, ma la società argentina le conserverà comunque per l’allenamento e per qualche altra occasione informale.

(Christian Tugnoli)

L’episodio è tratto dal blog Imborrable Boca. Si ringrazia l’amico Guille per la segnalazione.

1 COMMENT

Comments are closed.