1980: Władysław Kozakiewicz festeggia così la medaglia d'oro di salto con l'asta alle Olimpiadi di Mosca.
1980: Władysław Kozakiewicz festeggia così la medaglia d'oro di salto con l'asta alle Olimpiadi di Mosca.

Il pubblico di casa supportava il talento sovietico Konstantin Volkov, fischiando sonoramente ogni qualvolta Kozakiewicz si presentava in pedana. Dopo aver messo al sicuro la medaglia d’oro, il polacco si esibì nel gest Kozakiewicza (“gesto di Kozakiewicz”) e infranse il record del Mondo diventando la presenza dominante della manifestazione.

La foto fece il giro del Mondo, evitando accuratamente l’Unione Sovietica ed i Paesi satelliti. A causa dei conflitti storici tra polacchi e sovietici, in Polonia ebbe grande riscontro, mentre l’ambasciatore sovietico chiese il ritiro della medaglia d’oro di Kozakiewicz. La giusitificazione ufficiale del gesto da parte del governo polacco fu di “spasmo muscolare involontario causato dallo sforzo”.

(Christian Tugnoli)